Categorie

Archivio

Targa alla memoria dell’Agente della Polizia Stradale Sabrina PAGLIARANI (08 marzo 2022)

TARGA ALLA MEMORIA DELL’AGENTE DELLA POLIZIA STRADALE SABRINA PAGLIARANI


COMO, 8 marzo 2022 Giardino Via Italia Libera, adiacente alla sede della Polizia Stradale.

Un giorno particolare “festa della Donna”, e un luogo ideale, i giardini, per inaugurare una targa alla memora dell’agente della Polizia Stradale Sabrina Pagliarani, deceduta in servizio. Proponiamo di seguito la vicenda letta in presenza delle autorità. “ L’agente Sabrina Pagliarani nata a Rimini 18.06.1969, entrata in Polizia nel 1992 dopo la scuola agenti di Senigaglia, 1993, veniva assegnata alla sottosezione Polizia Stradale di Busto Arsizio. Il 30.09.1994 espletava servizio di istituto sul tratto autostradale Milano/Ponte Chiasso. Alle ore 1,30 di notte, mentre attivava una deviazione del traffico commerciale diretto in svizzera, un veicolo pesante, nonostante le indicazioni, nell’esecuzione della manovra, investiva l’agente Pagliarani, che per le gravi lesioni riportate decedeva prima di raggiungere l’ospedale”. A scoprire la targa è il questore di Como Dott. Giuseppe De Angelis, che ricorda il sacrificio di uomini e donne della Polizia che pagano un prezzo altissimo per espletare il loro dovere. Il Sindaco di Como dott Mario Landriscina, a nome della comunità Comasca; il prefetto Dott. Andrea Polichetti, a nome dello Stato, ringraziano e rendono o maggio ai caduti in servizio della Polizia di Stato. Don Giuseppe Spada, cappellano della Polizia di Stato, invita i presenti a un minuto di raccoglimento. Un pensiero commosso dei partecipanti, va agli anziani genitori dell’agente Sabrina Pagliarani, che non sono potuti intervenire. A loro va il conforto di una targa alla memoria della giovane figlia Sabrina. Nella targa alla memoria dell’ Agente Sabrina Pagliarani, c’è la gratitudine della collettività comasca, e della Polizia di Stato, che Lei ha onorato con il suo senso del dovere, fino l’estremo sacrificio. L’A.N.P.S. di Como avrà cura della sua memoria che vive nella targa di quel giardino per ricordale tutte le donne della Polizia di stato cadute in Servizio.

Il presidente A.N.P.S. di Como isp.C, in Q, Mauro Inama

Seguono le fotografie scattate durante la cerimonia

Comments are closed.