Categorie

Archivio

Città dei BALOCCHI 2016-2017 [articolo del Socio Giovanni Tancredi]

Anche quest’anno si è svolta a Como la festa della Befana. È l’epilogo di un’altra iniziativa di successo :”La città dei Balocchi” che, pensata per i bambini, ha contato durante tutto il periodo festivo, circa un milione e mezzo di presenze. Il clou ieri alle 16, quando dal Broletto è scesa la Befana  (Interpretata da una temeraria vigilessa del Fuoco )che si è calata, vestita di tutto punto, scopa compresa, con un cavo di acciaio  fino a terra. Una folla di circa seimila spettatori, soprattutto bambini, l’hanno accolta festosi, ricambiati da molti doni che la simpatica vecchietta portava con sé. Il servizio d’ordine organizzato dalla questura di Como, retta dal dottor Michelangelo Barbato, è stato esemplare. Anche per ottemperare alle ultime disposizioni del Ministero dell ‘Interno, molto severe in materia di sicurezza, è stata messa in opera una copertura di controllo capillare. Tutte le vie di accesso presiedute da forze dell’ordine munite  di metal detector.  Tiratori scelti sui tetti. Una copertura di sicurezza perfetta che ha coinvolto tutte le forze dell’ordine presenti a Como, nonché molte associazioni di volontariato. La  nostra ANPS sezione di Como, guidata dal presidente ispettore in congedo Mauro Inama, coaudiuvato da diversi soci, Cavallaro Diego,  Chenet lucio,  Corrias Marise, Galetti Sigfrido, Giuliani Cesare,  Maggi Giuseppe e sig. Bosisio Luisa,  Marcotriggiano Pietro,  Marotta Luigi,  Menna Susanna, Riso Rosario Antonio, Rota Idel, Rustioni Pietro Luigi, Serino Luigi, Stanzi Flavio,  hanno dato un fattivo contributo. Nell’adiacente piazza Volta c’era una rappresentanza della Polizia di Stato, comprendente anche due agenti a cavallo, con lo stand dell’ UNICEF. Iniziativa volta ad avvicinare i cittadini, soprattutto giovani, alla nostra Istituzione. Una festa molto riuscita, come ha commentato sul quotidiano “la Provincia ” Daniele Brunati, l’organizzatore, che ha ringraziato tutti i protagonisti dell’evento.

Il socio A.N.P.S.  Brig.di P.S. Giovanni Tancredi

 

 

Leave a Reply