Categorie

Archivio

Raccolta alimenti per l’infanzia presso la Sezione A.N.P.S. di Como.

Come noto, il Banco  di solidarietà di Como, Ente non profit – ONLUS (nato nel 1989), ha lo scopo di promuovere strumenti di assistenza sociale pere la realizzazione di un’autentica solidarietà e favorire integralmente la persona in ogni suo aspetto, dimensione e momento di vita.

Nella nostra provincia, il mondo del volontariato ha rappresentato che ogni settimana cinque famiglie comasche  si rivolgono alla fondazione  per chiedere generi alimentari di prima necessità e che le categorie più esposte sono i bambini e i minori che, all’interno di famiglie spesso numerose, si trovano a soffrire la fame. La Polizia di Stato, che da sempre è vicina ai cittadini e soprattutto alle problematiche evidenziate dalle fasce  più deboli della popolazione, intende rendere concreta ed evidente tale mission di collaborazione e partecipazione, sopratutto  in occasione delle festività natalizie, sostenendo l’iniziativa di assistenza nei confronti di persone che si trovino in stato di bisogno e favorendo, con un piccolo ma significativo gesto di attenzione, la coesione sociale nel nostro territorio.

              Si vuole sottolineare l’alto valore etico della campagna di solidarietà, al quale la nostra Istituzione intende aderire; in queste settimane di avvento, in cui il valore del Natale e del Dono è particolarmente sentito, si percepisce ancora di più l’esigenza di orientare la nostra attività alla Polizia di Prossimità, focalizzata al contatto e all’apertura di un canale di comunicazione con il cittadino, in modo da realizzare una presenza più visibile degli operatori sul territorio, ai quali non solo intervengono nelle attività di contrasto al crimine e mantenimento dell’ordine pubblico, ma , con tale ultima funzione, mirano a comprendere i disagi della gente ed a percepirne in anticipo le richieste di sicurezza, consolidando quel rapporto di fiducia esistente e diventando un rassicurante punto di riferimento, anche e ancora di più , per le famiglie che si sentono sole ed in difficoltà.

              Ciò detto, la Questura si è resa disponibile ad aderire all’iniziativa della “Colletta Alimentare”, che consiste nella raccolta in loco di alimenti per l’infanzia, riso, sughi, pelati, tonno in scatola, legumi, olio d’oliva e biscotti o altri alimenti a lunga conservazione.

              Il personale della Questura e delle Specialità è inviato ad aderire, consegnando gli alimenti direttamente presso la Sede dell’ANPS  (3^piano della Questura ) dal lunedì al venerdì  dalle ore 09,00 alle ore 12,00 ed il venerdì pomeriggio dalle ore 15,00 alle 18,00.

              I prodotti raccolti verranno  conservati negli appositi scatoloni, messi a disposizione dalla Rette Alimentare di Como, e saranno consegnati alla Fondazione Banco Alimentare la mattina del 24 dicembre 2019; i volontari della Fondazione provvederanno a distribuirli a chilometro zero ai settantadue enti caritativi beneficiari della Rete.

            Quello descritto è un piccolo gesto che intende valorizzare il vocabolo solidarietà, declinando in tutte le sue forme, soprattutto in occasione del Natale, come sentimento concreto di vicinanza alle famiglie ed ai piccoli in difficoltà.

  Firmato il QUESTORE di COMO Dott. Giuseppe De Angeli

Comments are closed.